Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
abiti

abiti

abiti

abiti a strati e abiti lenth completo sorprendenti

Noto per i suoi collage abiti Ladylike in questa stagione, Michael si trasferisce la sua visione attaccanti e progettato con una sgangherata, donna rilassata in mente. Come ha spiegato dopo il suo spettacolo, era il ritratto di Joseph Szabo, che lo ha ispirato a creare una collezione per un dispositivo di raffreddamento ragazza.
Mentre Michael può avere anche sagome ispirate e tessuti d'epoca per SS12, collage sua firma ha avuto una nuova formula. pennellate astratte pennello, piume finemente intagliato in legno, motivi geometrici e persino confetti sono diventati ibridi, che coprono diverse sezioni di abiti a strati e abiti lenth completo sorprendenti.
L'abito può essere rimasta al centro della Collezione di Michael, ma separa sono stati anche gettato nel mix. Chine camicie di cotone crepe sono stati abbinati-raso due toni caviglia scrematura pantaloni effetto sorprendente.
C'erano così tanti pezzi che abbiamo amato, ma i pantaloni di broccato floreale in rilievo corallo e turchese con oro e argento lurex abbiamo bisogno letteralmente scarabocchio, vogliamo, vogliamo nel nostro notebook. Accoppiato con collage Michael tee di stampa e giacca di tweed strutturato abito da sera lungo, noi siamo disperati per oscillare la molla.
Michael accessori erano anche particolarmente forte Buyabiti, così come lo stile di Christopher Shannon. Cinture sottili brevetti e frizioni scintillanti t-bar color caramella collage di Christian Louboutin e occhiali da sole Linda Farrow, che non vedono l'ora di vedere lo stile impostato venire primavera del loro Michael Van Der Ham. Fidatevi di noi, indosseranno - Michael Collection è stata la sua migliore!
Se vi siete persi Michael spettacolo, è possibile guardare qui e se non siete già, assicuratevi di seguirlo su Twitter - è uno dei designer lovliest che conosciamo.

Partager cet article

Repost 0
Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article